06.jpg

Progetto "Centre Stage"

Un posto centrale per l'empowerment delle donne nel recupero del turismo

L'Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO) ha lanciato il progetto "Centre Stage" con il sostegno del Ministero Federale Tedesco per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo (BMZ), l'Agenzia Tedesca di Cooperazione Internazionale (GIZ) e UN-Women.
Per un anno, da novembre 2021 a novembre 2022, il progetto sosterrà il settore del turismo per rendere l'empowerment delle donne e la parità di genere centrali nei piani di recupero post-pandemia per COVID-19. Il progetto sarà pilotato in quattro Stati membri partecipanti in collaborazione con le amministrazioni nazionali del turismo di Giordania (MOTA), Costa Rica (ICT), Repubblica Dominicana (MITUR) e Messico (SECTUR).
Le donne costituiscono più della metà della forza lavoro del turismo globale (54%), secondo il World Report on Women in Tourism, seconda edizione. Tuttavia, le donne sono spesso concentrate in lavori poco qualificati o nel settore informale e hanno meno opportunità di apprendimento e progressione di carriera. Di conseguenza, le donne del settore sono state colpite in modo sproporzionato dalla COVID-19, con un minore accesso agli schemi di protezione sociale e una ridotta capacità di assorbire lo shock economico causato dalla pandemia.

Questo sito può avvalersi di cookie tecnici, anche di terze parti,  necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Non vengono usati cookie di rilevamento.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.